APC
Una maglia autografata dai campioni del mondo 1982 all'asta per l'ALP

Una maglia autografata dai campioni del mondo 1982 all'asta per l'ALP

Alcuni giocatori della nazionale italiana che ha vinto i mondiali nel 1982 hanno autografato una maglia che è stata donata all'ALP. Il capo è stato messo all'asta su E-Bay.

Pubblicato: 09/07/2012 18:30

di: Chiara Bernasconi

   

A trent'anni dalla vittoria dell'Italia nel Campionato del Mondo di Calcio, alcuni giocatori della squadra che ha trionfato in Spagna nel 1982 hanno autografato una maglia della Nazionale che è stata donata all'ALP - Associazione Lorenzo Perrone per la Prevenzione delle Malattie Oncologiche e Oncoematologiche.
Ora la maglia è stata messa all'asta su E-Bay, e il ricavato dalla vendita sarà  interamente destinato a finanziare le attività  dell'Associazione.
Sulla maglia compaiono le firme di Franco Baresi, Francesco "Ciccio" Graziani, Claudio Gentile, Giancarlo Antognoni, Paolo Rossi e Giuseppe "Beppe" Dossena, oltre a quelle di alcuni calciatori che hanno vestito i colori azzurri successivamente al Mondiale di Spagna, e più precisamente Stefano Tacconi, Roberto Mussi, Alberigo Evani e Giuseppe Giannini.
L'asta si concluderà  giovedì 12 luglio alle ore 22. Per partecipare è possibile accedere alla home page di Ebay Italia e digitare sulla striscia di ricerca le parole "maglia-autografata-campioni-1982".
L'ALP è stata fondata nel 2008 dai genitori di Lorenzo Perrone, un ragazzo di 17 anni scomparso a causa di una malattia oncoematologica, e si pone sostanzialmente due obiettivi: promuovere e finanziare la ricerca scientifica orientata alla prevenzione, informare il maggior numero di persone possibile sulle cause delle malattie tumorali. Fino ad oggi ha finanziato tre borse di studio per giovani ricercatori, una in collaborazione con l'Istituto Nazionale dei Tumori e due in collaborazione con la Struttura di Ematologia dell'Ospedale di Niguarda.
I volontari dell'ALP inoltre hanno organizzato nell'arco di tre anni circa 100 incontri nelle scuole superiori delle province di Milano e Monza, nel corso dei quali hanno parlato di prevenzione oncologica a più di 4000 adolescenti.

Ultime News
Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

A novembre l’Italia peggiora e scala dieci posizioni nella classifica mondiale dei paesi più...

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

I cybercriminali hanno creato nuovi modelli di business illegale particolarmente lucrativi e...

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Negli Stati Uniti, l’app Apple TV offre ora eventi sportivi in diretta.

Apple mette le mani su Shazam sborsando

Apple mette le mani su Shazam sborsando "appena" 400 milioni di dollari

Shazam è un'applicazione in grado di identificare canzoni, programmi TV e film in pochi secondi.

Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Sindaco Sala: "Sarà un ottimo strumento per abbattere il divario digitale tra il centro e le...

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

Le integrazioni con l'app di Apple TV, Remote e universal research di Siri renderanno davvero...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media