APC
Prism: Alleanza per Internet scrive ai vertici delle istituzioni italiane

Prism: Alleanza per Internet scrive ai vertici delle istituzioni italiane

F. Pizzetti: “Se tutto confermato, si tratta della più vasta rete di sorveglianza a scala mondiale mai immaginata. La politica dia risposte precise”.

Pubblicato: 10/06/2013 16:05

di: Redazione Smartphone e App

   

Alleanza per Internet ha chiesto oggi al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ai Presidenti di Senato e Camera Pietro Grasso e Laura Boldrini, al Presidente del Consiglio dei Ministri Enrico Letta e ai Presidenti dell’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali (GPDP) Antonello Soro e dell’Autorità Garante per le Comunicazioni (AgCom) Angelo Marcello Cardani di voler fare quanto in loro potere per accertare cosa sia effettivamente accaduto nell’ambito del programma Prism, messo a punto e utilizzato dalle Autorità americane per acquisire informazioni e dati di un numero imprecisato di cittadini, istituzioni, operatori economici e finanziari di tutto il mondo.
Si tratta di una vicenda che, se saranno confermate le notizie circolate sui media di tutto il mondo e solo debolmente smentite o precisate da alcuni OTT – ha dichiarato Franco Pizzetti, Presidente di Alleanza per Internet - si configura come la creazione della più vasta rete di sorveglianza a scala mondiale mai immaginata, e soprattutto come una violazione gigantesca dei diritti dei cittadini, sia americani che europei e di tutti i Paesi del Mondo”.
Di fronte alla lentezza con la quale le Istituzioni italiane e europee stanno reagendo – ha sottolineato Pizzetti -  Alleanza per Internet ha ritenuto suo dovere prendere l’iniziativa di sollecitare il loro intervento”.
Alleanza per Internet intende dare luogo ad un’iniziativa simile rispetto alle Autorità dell’Unione Europea. Infatti lettere analoghe saranno inviate anche al Presidente del Consiglio di EuropaHerman Van Rompuy, della Commissione europea Jose Manuel Barroso, del Parlamento europeo Martin Schulz, alla Vicepresidente Viviane Reading e al Presidente del gruppo dei garanti europei Jacob Kohnstamm.
Alleanza per Internet assicura a tutte le Istituzioni interpellate, e in particolare alle Autorità garanti, la sua massima collaborazione nello sforzo di informazione nei confronti dei cittadini e nel sostegno di fronte alla prova certamente difficile alla quale esse sono chiamate per fronteggiare questo fenomeno.
Infine Alleanza per Internet sottolinea che è ormai evidente la assoluta necessità di una regolazione mondiale condivisa dell’uso della rete e dei limiti del controllo accettabile su di essa.
Senza una regolazione internazionale gli utenti della rete e gli stessi OTT sono in preda al potere dei singoli Governi. Non solo – ha concluso Franco Pizzetti - si corre il rischio concreto che le nuove potenze egemoniche del mondo di domani, USA e Cina, pensino di poter regolare bilateralmente i poteri dei reciproci governiIl rischio è che dopo la Guerra fredda dominata dall’incubo atomico si passi a una nuova Guerra fredda dominata dall’incubo del controllo globale”.

Ultime News
Google, bye bye Instant Search

Google, bye bye Instant Search

Google ha deciso di dire addio alla “Instant search”, la funzione che permetteva di vedere i...

Falsa partenza per WiFi Italia

Falsa partenza per WiFi Italia

Problemi per l'avvio di Wifi.Italia.it, il progetto lanciato per permettere di navigare online...

WhatsApp da record, un miliardo di utenti al giorno

WhatsApp da record, un miliardo di utenti al giorno

WhatsApp varca la soglia-record di un miliardo di utenti quotidiani: nel Mondo, un abitante su...

Motorola presenta Moto Z2 Force

Motorola presenta Moto Z2 Force

Motorola ha annunciato Moto Z2 Force, in vendita negli USA a partire da 720 dollari.

Microsoft, annunciati i Games With Gold di Agosto

Microsoft, annunciati i Games With Gold di Agosto

Microsoft ha annunciato i Games with Gold del mese di agosto 2017, offrendo così ai possessori...

Xiaomi Mi 5X ufficiale in Cina

Xiaomi Mi 5X ufficiale in Cina

E'stato presentato in Cina Xiaomi MI 5X. Lo smartphone sarà disponibile nel paese asiatico dal...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media