APC
Facebook, nessuna indagine per la questione privacy

Facebook, nessuna indagine per la questione privacy

L'Ufficio del Garante per la Privacy ha smentito il coinvolgimento dell'Italia nell'istruttoria di alcuni Paesi europei contro il social network.

Pubblicato: 03/04/2015 12:20

di: redazione social media

   

L'Ufficio del Garante per la Privacy ha smentito il coinvolgimento dell'Italia nell'istruttoria di alcuni Paesi europei contro il social network per presunte violazioni perpetrate da Facebook nella raccolta e nella gestione dei dati dei suoi utenti.

Tra i Paesi citati vi sarebbero stati la Francia, la Spagna e l'Italia.
Nello specifico, i tre Paesi si sarebbero uniti per investigare nel quadro delle indagini relative alla politiche sulla privacy adottate dal social network nei confronti degli oltre 300 milioni di utenti europei, portati avanti negli scorsi mesi da Germania, Olanda e Belgio.
Quest'ultima nazione, in particolare, aveva approfondito nelle scorse settimane le possibili violazioni alla normativa europea di riferimento dell'ultima revisione delle policy relative alla privacy, e ha rilevato che Facebook sarebbe in grado di raccogliere dati dai siti che ospitano i suoi tasti social (per i "mi piace" ed i commenti), oltre a riservarsi il diritto di aggregare i dati raccolti dal social network, da Whatsapp e da Instagram, al fine di predisporre messaggi pubblicitari mirati. 
La notizia relativa al coinvolgimento diretto di Francia, Spagna e Italia è stata in primo luogo ridimensionata da Facebook, che riferisce di non avere ricevuto alcuna notifica dalle autorità di questi Paesi.
Anche l'Ufficio del Garante per la privacy italiano ha smentito la notizia, riferendo di non far parte del gruppo, costituito da Germania, Olanda e Belgio, che sta approfondendo la situazione del social network, e di "non avere istruttorie indipendenti aperte nei confronti di Facebook".

Ultime News
Nuova campagna malware su Google Play

Nuova campagna malware su Google Play

Il malware, soprannominato Judy, è un adware auto-click che è stato trovato su 41 app sviluppate...

PayPal amplia il Programma Protezione Vendite in Italia

PayPal amplia il Programma Protezione Vendite in Italia

Ora la protezione copre anche servizi come corsi di formazione, foto digitali, biglietti...

WhatsApp, attenzione alla truffa dell'account scaduto

WhatsApp, attenzione alla truffa dell'account scaduto

Utenti di WhatsApp fate attenzione all'ultima truffa che circola sulla celebre app di...

I tablet Toughpad di Panasonic sopravvivono al viaggio nello spazio

I tablet Toughpad di Panasonic sopravvivono al viaggio nello spazio

I device sono rimasti perfettamente funzionanti dopo aver effettuato un volo di 34.000 metri,...

Tradimenti: App, smartphone e tablet sempre più complici dei fedifraghi

Tradimenti: App, smartphone e tablet sempre più complici dei fedifraghi

App, chat erotiche, messaggini inviati di nascosto, battute ambigue e serie di fotografie...

Rugby 18 in arrivo per PS4, xBox One e PC

Rugby 18 in arrivo per PS4, xBox One e PC

Il gioco sarà disponibile a ottobre. Più di 2.000 giocatori di rugby della stagione 2017-2018...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media