i Strage di Parigi, attacchi organizzati con la PlayStation? | BitCity.it
APC
Strage di Parigi, attacchi organizzati con la PlayStation?

Strage di Parigi, attacchi organizzati con la PlayStation?

Secondo il Ministro degli Affari Interni belga, uno dei mezzi di comunicazione utilizzati dai terroristi per organizzare la strage di Parigi sarebbe stato PlayStation 4.

Pubblicato: 16/11/2015 15:35

di: redazione videogiochi e film

   

Gli attacchi terroristici a Parigi, messi a segno nella serata di venerdì 13 scorso, sono costati la vita ad oltre 130 persone.
Le autorità francesi e internazionali stanno cercando di fare chiarezza sugli antefatti.
Secondo Jan Jambon, Ministro degli Affari Interni belga, uno dei mezzi di comunicazione utilizzati dai terroristi per la loro organizzazione sarebbe stato PlayStation 4, la celebre console di Sony.
Si tratta di un sistema difficilmente tracciabile, a causa dei numerosi strumenti che offre per mettersi in contatto con gli altri iscritti al servizio PSN: non solo chat vocali o messaggi, ma anche l’interazione in-game, ovvero all’interno dei titoli.
Non dimentichiamo che già nel 2010 l’FBI aveva chiesto di poter monitorare le comunicazioni tra utenti su PS4 e Xbox One, ma la FCC (Federal Communications Commission ) ha negato il permesso.
NSA e CIA
già da tempo tengono d’occhio titoli come World of Warcraft, alla ricerca di comportamenti potenzialmente pericolosi. 


Ultime News
Google, arriva il pulsante

Google, arriva il pulsante "Apri nel Play Store"

Google ha introdotto il pulsante "Apri nel Play Store" che rimanda direttamente alla pagina...

Galaxy Note 8, boom di vendite in Corea nel primo weekend

Galaxy Note 8, boom di vendite in Corea nel primo weekend

In Corea, nei primi due giorni di commercializzazione, sono stati venduti più di 270mila Samsung...

Vendite record per Xiaomi Mi Mix 2

Vendite record per Xiaomi Mi Mix 2

Mi Mix 2 è molto richiesto tra i consumatori: il dispositivo è infatti stato dichiarato esaurito...

Avril Lavigne è la celebrità

Avril Lavigne è la celebrità "più pericolosa" online

La cantante americana è al 1° posto nella classifica McAfee Most Dangerous Celebrities 2017. Per...

WhatsApp, nuova truffa ai danni degli utenti

WhatsApp, nuova truffa ai danni degli utenti

Sta circolando su WhatsApp una nuova truffa che invita gli utenti a inserire i dati delle carte...

Grave rischio sicurezza per gli utenti di Ccleanup

Grave rischio sicurezza per gli utenti di Ccleanup

Chiunque abbia scaricato la versione 5.33 di Ccleanup o abbia effettuato un aggiornamento tra il...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media