APC
Spotify Free, banner pubblicitari a rischio malware

Spotify Free, banner pubblicitari a rischio malware

La versione gratuita di Spotify ha messo a rischio gli utenti di tutte le piattaforme a causa di un virus trasmesso tramite una pubblicità.

Pubblicato: 11/10/2016 12:20

di: redazione social media

   

Spotify Free è stata oggetto di un attacco malware che ha messo a rischio la sicurezza di milioni di utenti.
Una delle numerose pubblicità che fanno da intermezzo alle canzoni ascoltate, nella versione gratuita, conteneva link che indirizzavano a siti infetti.
Numerose le segnalazioni in merito degli utenti, in particolare quella di un utente Windows 10, che ha riscontrato anomalie nel sistema operativo. Oggetto della minaccia anche altri os: la minaccia è stata riscontrata anche su dispositivi Mac e Linux.
Immediata la reazione di Spotify, che si è espressa tramite i vertici dell’azienda con queste parole: “dare spiegazioni alla cosa, esprimendosi con queste dichiarazioni:“Un piccolo numero di utenti ha riscontrato un problema con siti web discutibili, a causa di un annuncio pubblicitario sul nostro software gratuito. Ora abbiamo identificato e rimosso la fonte del problema. Continueremo a monitorare la situazione”.
La minaccia sembrerebbe dunque essere già stata sventata e i livelli di sicurezza di Spotify Free innalzati.

Ultime News
Apple al lavoro su un chip per l'intelligenza artificiale

Apple al lavoro su un chip per l'intelligenza artificiale

Apple starebbe lavorando a chip dedicati alla gestione di funzioni legate all'intelligenza...

WhatsApp, scoperta un'app fake nel PlayStore

WhatsApp, scoperta un'app fake nel PlayStore

E'comparsa su PlayStore una falsa versione di WhatsApp, che avrebbe ingannato almeno 100mila utenti.

Il mobile supera il Pc per gli acquisti sul web

Il mobile supera il Pc per gli acquisti sul web

Si guarda la vetrina, ma poi si compra online. Un acquirente su due sceglie con lo smartphone.

Nuova campagna malware su Google Play

Nuova campagna malware su Google Play

Il malware, soprannominato Judy, è un adware auto-click che è stato trovato su 41 app sviluppate...

PayPal amplia il Programma Protezione Vendite in Italia

PayPal amplia il Programma Protezione Vendite in Italia

Ora la protezione copre anche servizi come corsi di formazione, foto digitali, biglietti...

WhatsApp, attenzione alla truffa dell'account scaduto

WhatsApp, attenzione alla truffa dell'account scaduto

Utenti di WhatsApp fate attenzione all'ultima truffa che circola sulla celebre app di...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media