Speciale SSD
Wikipedia elimina il Daily Mail dalle fonti

Wikipedia elimina il Daily Mail dalle fonti

Wikipedia è in prima linea contro le bufale online: i collaboratori dell'edizione inglese hanno deciso di eliminare il quotidiano britannico Daily Mail dalle fonti citate.

Pubblicato: 10/02/2017 19:00

di: redazione social media

   

Come Facebook e Google, ora anche Wikipedia è in prima linea contro le bufale online
Nello specifico, i collaboratori dell'edizione inglese dell'enciclopedia online hanno deciso di eliminare il quotidiano britannico Daily Mail dalle fonti citate.
Il motivo? Sarebbe ritenuto "generalmente inaffidabile" per via di "scarsa verifica dei fatti, sensazionalismo e notizie inventate".
"Gli editori volontari di Wikipedia English hanno deciso che il Daily Mail è generalmente inaffidabile, e che il suo uso come riferimento va generalmente vietato, soprattutto quando esistono altre fonti più affidabili", ha dichiarato la fondazione, che stava valutando una sua eliminazione già dal 2015.
Dal canto suo, il Daily Mail ha così affermato: "Per la cronaca il Daily Mail nel 2014 ha vietato a tutti i suoi giornalisti di usare Wikipedia come unica fonte a causa della sua inaffidabilità. Tutte le persone che credono nella libertà di espressione dovrebbero essere profondamente preoccupate per questo tentativo cinico e politicamente motivato di soffocare la stampa libera".

Ultime News
Fotografare le città? Canon premia gli scatti migliori alla Photo Marathon 2017

Fotografare le città? Canon premia gli scatti migliori alla Photo Marathon 2017

Diventare 'fotomaratoneta' per un giorno alla scoperta delle città italiane. Un evento itinerante...

Sul mercato i Galaxy Note 7 ricondizionati

Sul mercato i Galaxy Note 7 ricondizionati

Samsung ha confermato che intende rimettere in vendita i Galaxy Note 7 in veste ricondizionata....

Windows 10, arriva la versione per il Governo Cinese

Windows 10, arriva la versione per il Governo Cinese

Una versione di Windows 10 modificata sarà disponibile per i dispositivi degli impiegati statali...

GameStop è crisi, chiuderanno 150 negozi

GameStop è crisi, chiuderanno 150 negozi

GameStop chiuderà 150 punti vendita entro la fine di quest'anno. La manovra fa parte della...

Google, in arrivo un social per l'editing fotografico

Google, in arrivo un social per l'editing fotografico

Google sembra essere in procinto di rilasciare una nuova app pensata come vero e proprio social...

WhatsApp, ridotto a 2 minuti il tempo di ritiro dei messaggi

WhatsApp, ridotto a 2 minuti il tempo di ritiro dei messaggi

Un recente aggiornamento di WhatsApp ha ridotto a 2 minuti il tempo entro cui è possibile...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media