APC
MediaTek presenta Helio X30 per dare vita a esperienze mobile premium

MediaTek presenta Helio X30 per dare vita a esperienze mobile premium

Un chipset a 10 core introduce negli smartphone efficienza nei consumi, alte prestazioni continue, connettività velocissima e un concentrato di tecnologia multimediale.

Pubblicato: 27/02/2017 15:35

di: Redazione BitCity

   

In occasione del Mobile World Congress, MediaTek ha annunciato la disponibilità di MediaTek Helio X30 system-on-chip (SoC), il più potente componente della famiglia Helio dedicata ai moderni smartphone high-end.
Gli smartphone basati su questo chipset saranno disponibili nel secondo trimestre 2017
MediaTek Helio X30 combina l'architettura Tri-Cluster a 10 core di MediaTek sul suo primo chipset da 10nm — la più avanzata tecnologia di fabbricazione sul mercato — per aumentare di oltre il 50% il risparmio energetico e aumentare del 35% le prestazioni rispetto al chipset MediaTek di precedente generazione. 
“Chiediamo ai nostri smartphone di fare sempre di più. MediaTek progetta chipset intelligenti che offrono esattamente ciò di cui il dispositivo e l'utente hanno bisogno, on demand e quando occorre”, dichiara Jeffrey Ju, Executive Vice President e Co-COO di MediaTek. “MediaTek Helio X30 fonde insieme architettura di elaborazione, fabbricazione e connettività allo stato dell'arte per fornire un'esperienza mobile senza paragoni. Questo potente chipset è un altro esempio della nostra vision con cui vogliamo dare vita a esperienze mobile premium”.
MediaTek Helio X30 introduce miglioramenti in tutti gli aspetti della piattaforma MediaTek Helio.
Il design e l'architettura del chip comprendono: 
  • Architettura Tri-Cluster a 10 core e 10nm progettata per performance estreme: due ARM Cortex-A73 da 2,5 GHz, quattro ARM Cortex-A53 da 2,2 GHz e quattro ARM Cortex-A35 da 1,9 GHz.
  • Modem LTE WorldMode Cat.10 per soddisfare le esigenze di velocità degli utenti con una connettività trasparente che supporta tre Carrier Aggregation (3CA) in downlink e due Carrier Aggregation (2CA) in uplink per lo streaming di contenuti ad alto volume.
  • Imagination PowerVR Series7XT Plus con 800MHz di clock, una GPU realizzata su misura per MediaTek Helio X30 che permette di risparmiare fino al 60% di energia aumentando le performance fino a 2,4 volte rispetto alla GPU del MediaTek Helio 20.
  • Capacità multimediali integrate per esperienze di nuova generazione. È il primo SoC mobile del settore a proporre sugli smartphone la decodifica video 4K2K 10-bit HDR10basata su hardware efficiente in termini di consumi energetici. La fotocamera propone uno zoom ottico 2x all'interno di un fattore forma supersottile.
Grazie alla più recente versione della tecnologia MediaTek CorePilot 4.0 e all'architettura Tri-Cluster, MediaTek Helio X30 supporta una varietà di configurazioni delle risorse e dirige automaticamente l'alimentazione ottimale dove e quando necessario attraverso tutti i vari core di processore. 
CorePilot 4.0 integra un sistema di schedulazione intelligente dei task, gestione termica e monitoraggio della user experience. Questa combinazione è in grado di prevedere lo scenario di consumo energetico del dispositivo da parte dell'utente dando priorità alle applicazioni considerate critiche in ogni dato momento così da controllare i consumi di energia. Questo si traduce in una superiore autonomia della batteria e in performance più elevate che sfruttano al meglio l'architettura a 10 core di Helio X30.

Ultime News
G DATA: Petya redivivo

G DATA: Petya redivivo

G DATA: "Il ransomware si ripresenta occasionalmente con nuove vesti, l'ultima volta come...

Smartphone experience: i messaggi battono le telefonate

Smartphone experience: i messaggi battono le telefonate

A 10 anni dal lancio del primo iPhone, una ricerca Axway esamina abitudini e desideri dei...

Petya, Trend Micro: ecco come prevenire ed evitare l’infezione

Petya, Trend Micro: ecco come prevenire ed evitare l’infezione

Il ransomware utilizza come vettori di infezione sia l'exploit EternalBlue che il tool PsExec.

Petya, individuato da ESET il primo punto di contagio

Petya, individuato da ESET il primo punto di contagio

ESET: "L'Italia è il paese più colpito dall'epidemia dopo l'Ucraina".

Eurosport e Tim: accordo per trasmettere i principali eventi sportivi

Eurosport e Tim: accordo per trasmettere i principali eventi sportivi

Sarà possibile vedere tra l'altro i Giochi Olimpici, il Roland Garros, il Giro d’Italia e il Tour...

Anonymous: la NASA rivelerà l'esistenza degli alieni

Anonymous: la NASA rivelerà l'esistenza degli alieni

Anonymous ha diffuso un video in cui ipotizza che la Nasa stia per annunciare che sono state...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media