APC
Tutte le novità di Windows 10 Creators Update

Tutte le novità di Windows 10 Creators Update

Dall'11 aprile, Microsoft renderà disponibile l'aggiornamento per Windows 10 denominato Creators Update.

Pubblicato: 11/04/2017 11:40

di: redazione social media

   

A partire da oggi, martedì 11 aprile, Microsoft renderà disponibile l'aggiornamento per Windows 10 denominato Creators Update.
Le modifiche apportate riguardano principalmente la rifinitura dell'esperienza utente, possibile anche grazie ad alcuni rinnovamenti nell'interfaccia.
Uno dei cambiamenti più importanti è la riorganizzazione del menu Start. In seguito all'aggiornamento, dalle Impostazioni, sarà possibile selezionare in che modo visualizzare le icone. Spuntando la relativa casella, si otterrà che nello Start si visualizzerà solo sull'elenco delle app, solo i Live Tiles oppure la classica combinazione di entrambe le visuali.
Sarà inoltre possibile creare delle cartelle unendo due o più Tile: sarà sufficiente trascinare un riquadro sull'altro per creare la cartella.
Il centro notifiche non ha subito grandi modifiche, ma attualmente risulta più ordinato: tutte le notifiche relative alla stessa app sono raggruppate insieme rendendo quindi più facile la lettura.
Sono state anche introdotte le notifiche relative ai download in corso permettendo di visualizzare una barra di progresso.
Il browser predefinito di Windows 10, Edge ha diverse funzionalità, tra cui quella denominata "Schede messe da parte". Cliccando sul relativo tasto sarà possibile salvare le tab più importanti evitando di perdere la sessione di lavoro. 
Ogni nuova scheda messa da parte si andrà ad affiancare alla precedente senza sovrascriverla. In questo modo si potrà continuare a navigare con tante schede aperte avendo comunque sempre sotto mano le più importanti.
Dal canto suo, Cortana si arricchisce di funzionalità pensate per migliorare l'ecosistema Windows.
Con un click sarà possibile riprendere da dove si è interrotto. Anche le notifiche saranno sincronizzate tra i vari dispositivi. Si potrà configurare singolarmente ogni dispositivo su cui è presente Cortana, quindi anche quelli con Android. 
Con Creators Update, Microsoft ha reso più semplice anche il processo di aggiornamento. Il sistema non ha più bisogno di scaricare tutti i file dei nuovi pacchetti di installazione. Grazie alla nuova "Unified Update Platform", quando saranno disponibili aggiornamenti, verranno scaricati solo i file necessari. Tra le altre modifiche a Windows Update va segnalato un miglioramento delle Orario Attività, che adesso arriva fino a coprire massimo 18 ore grazie alle richieste degli Insider.
La nuova funzionalità "Luce Notturna" è a tutti gli effetti una modalità notte che permette di utilizzare il computer di sera senza affaticare gli occhi.
Creators Update era molto atteso anche dai videogiocatori in quanto ha introdotto la Game Mode. Si tratta di una modalità in grado di allocare maggiori risorse al gioco in esecuzione, sottraendole a servizi non essenziali. In questo modo è possibile spremere tutta la potenza disponibile per incrementare gli FPS e la fluidità del titolo. 
Tutte le principali applicazioni proprietarie di Windows sono state migliorate come Groove e Posta.  Posta ha ricevuto un miglioramento nella gestione delle email. I messaggi in arrivo saranno automaticamente smistati in due categorie: Evidenziata e Altra. Nella prima saranno presenti tutti i messaggi importanti, nella seconda verranno indirizzati i messaggi provenienti dai social o i messaggi di spam. È stata introdotta la possibilità di menzionare qualcuno all'interno del corpo di una mail utilizzando "@ nome contatto" e in automatico il contatto verrà aggiunto come destinatario del messaggio.  Groove e Film e TV hanno ricevuto dei cambiamenti dell'interfaccia. Nel caso dell'applicazione per la fruizione di video è stato implementato il supporto per lo streaming in alta definizione ed oltre, passando per il Full HD e il 4K. Arriva anche la modalità Picture in Picture che permette di ridurre una finestra a dimensioni contenute mantenendola sempre in primo piano continuando così a vedere un film o intrattenere una conversazione Skype. La dimensione sarà personalizzabile e sarà possibile spostarla a piacimento. Le Impostazioni sono state semplificate, rendendo più semplice navigare tra i menù. Sebbene il Pannello di Controllo abbia perso così ogni funzione è ancora presente per i vecchi affezionati.  Molte impostazioni sono state categorizzate in maniera migliore e alcune aree sono state ridisegnate per rendere il tutto più completo.
Tra le app, una particolare cura l'ha ricevuta soprattutto Paint 3D. La nuova versione è stata infatti completamente riscritta basandosi sull'Universal Windows Platform (UWP) e adesso è pronta per il futuro supportando il 3D.
Sarà possibile realizzare da zero il proprio disegno a tre dimensioni oppure caricare le condivisioni della community e continuare nell'opera di modifica grazie alla piattaforma dedicata Remix3D. Utilizzando il sensore Kinect di una Xbox One collegato ad un PC compatibile, sarà possibile creare versioni digitali di oggetti e persone. A breve sarà implementata anche la funzionalità per effettuare scansioni con lo smartphone.
Infine, Windows Defender è diventato Windows Defender Security Center, un vero e proprio centro operativo in grado di gestire diversi aspetti del PC. Non solo protezione da virus e malware, ma anche gestione dell'integrità del dispositivo e controllo sulle app e sulla rete.
Tutte le voci danno accesso a menù secondari che permettono di prendere visione dei vari parametri analizzati e trovare eventuali problemi.  La privacy è un aspetto molto importante in questo Creators Update. Le impostazioni di riservatezza possono essere liberamente modificabili dall'utente con un semplice click.

Ultime News
Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

A novembre l’Italia peggiora e scala dieci posizioni nella classifica mondiale dei paesi più...

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

I cybercriminali hanno creato nuovi modelli di business illegale particolarmente lucrativi e...

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Negli Stati Uniti, l’app Apple TV offre ora eventi sportivi in diretta.

Apple mette le mani su Shazam sborsando

Apple mette le mani su Shazam sborsando "appena" 400 milioni di dollari

Shazam è un'applicazione in grado di identificare canzoni, programmi TV e film in pochi secondi.

Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Sindaco Sala: "Sarà un ottimo strumento per abbattere il divario digitale tra il centro e le...

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

Le integrazioni con l'app di Apple TV, Remote e universal research di Siri renderanno davvero...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media