APC
Vodafone blocca la pubblicità sui media digitali che promuovono fake news e hate speech

Vodafone blocca la pubblicità sui media digitali che promuovono fake news e hate speech

L'obiettivo è che le pubblicità di Vodafone compaiano solo all’interno di media digitali non focalizzati su contenuti dannosi.

Pubblicato: 09/06/2017 11:30

di: Redazione BitCity

   

Vodafone ha annunciato nuove regole contro le fake news e l’hate speech, per evitare che i propri annunci pubblicitari compaiano all’interno di media digitali, il cui principale obiettivo è la diffusione e la condivisione di tali contenuti.
Le nuove regole – che sono già in vigore – comprendono la definizione di hate speech e di fake news, per stabilire se un particolare media digitale possa o meno ospitare una pubblicità di Vodafone, senza però incidere sul suo accesso alla rete.
Il CEO del Gruppo Vodafone, Vittorio Colao, afferma: “La diffusione di fake news e l’istigazione all’odio mettono a rischio il rispetto e la fiducia, che sono alla base del vivere civile. Vodafone promuove attivamente la diversità e l’inclusione, e considera di fondamentale importanza l’integrità dei processi democratici e delle istituzioni che, spesso, sono il bersaglio di chi diffonde notizie deliberatamente false. Non tollereremo alcun tipo di associazione fra il nostro brand e contenuti offensivi e dannosi”.   
Vodafone ha già diverse regole per garantire la trasparenza e l’integrità nell’allocazione del budget pubblicitario. Ad esempio, ha una politica che proibisce espressamente di utilizzare i rapporti commerciali con organizzazioni mediatiche per influenzarne le opinioni in merito a prodotti, servizi e attività di Vodafone stessa, affermando che “a Vodafone o a chi la rappresenta, è severamente vietato minacciare di togliere la pubblicità a coloro che criticano la società a livello editoriale, o anche solo accennare alla possibilità di indirizzare o aumentare investimenti pubblicitari a condizione di ricevere un trattamento mediatico più favorevole”.   
Le nuove regole contro le fake news e l’hate speech, seguono un approccio basato su una whitelist attraverso un sistema di controllo implementato dal network globale di agenzie pubblicitarie di Vodafone (guidate da WPP), da Google e da Facebook.

Ultime News
 Vodafone sperimenta  tecnologia che permette di estendere la copertura 5G

Vodafone sperimenta tecnologia che permette di estendere la copertura 5G

La tecnologia utilizzata nei test da Vodafone e Huawei garantirà un segnale più potente anche...

Black Friday: Vodafone regala un Samsung Galaxy A3

Black Friday: Vodafone regala un Samsung Galaxy A3

I clienti Vodafone avranno in regalo un Samsung Galaxy A3 acquistando un Samsung Galaxy S8, S8...

Amazon Prime Video: Accordo con AMC Studios

Amazon Prime Video: Accordo con AMC Studios

Amazon Prime Video offrirà alcune serie selezionate prodotte dagli AMC Studios, tra cui la serie...

"CAI Adventure": una App gratuita per giocare e avvicinarsi alla montagna

Il Club alpino italiano lancia "CAI Adventure", per far conoscere ai giovani, attraverso il...

Le migliori app per la privacy dell'iPhone X

Le migliori app per la privacy dell'iPhone X

Ecco alcuni suggerimenti di NordVPN per scegliere le migliori app per garantire la privacy e la...

Android nel mirino anche nel terzo trimestre 2017

Android nel mirino anche nel terzo trimestre 2017

G DATA pubblica la nuova statistica sui malware prodotti ai danni di Android registrati nel terzo...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media