APC
Menopausa: arriva PMS Lounge, l’App per viverla serenamente

Menopausa: arriva PMS Lounge, l’App per viverla serenamente

L'App, scaricabile gratis per iPhone e Android, include tanti divertenti video sulla menopausa.

Pubblicato: 03/07/2017 11:05

di: Redazione BitCity

   

Nel contesto della 57esima edizione della Biennale di Venezia è stata presentata "PMS Lounge", una divertente App con strategie per vivere la menopausa con piena soddisfazione.L'App è stata presentata da Nina Dotti, un'artista venezuelana-americana, residente a Miami, che ha usato la menopausa come pratica di arte contemporanea, attraverso le sue performance partecipative.
In occasione della Biennale di Venezia ha presentato l'App "PMS Lounge" (Premium Menopause Satisfaction) al Palazzo Mora di Venezia, nel progetto "Personal Structures" della European Cultural Centre, in mostra fino al 26 novembre 2017.
L'installazione artistica ricrea un centro Spa con tre sedie sdraio e il pubblico è invitato a rilassarsi per interagire con l'App "PMS Lounge". È la terza volta che Nina Dotti presenta questa performance, già ospitata l'anno scorso da "La Juan Gallery" di Madrid (Spagna) e già presente al Museo d'Arte Contemporanea del Zulia (MACZUL) di Maracaibo (Venezuela).
Da evidenziare che l'App è scaricabile gratis per iPhone e Android. Include tanti divertenti video sulla menopausa, prodotti con ironia e sfacciataggine critica. Ma perché parlare della menopausa?
Per motivi di salute, Nina Dotti si è trovata in questa fase ineluttabile a solo trentatré anni perché ha dovuto affrontare una "vaginoplastica" e una menopausa indotta chirurgicamente. "Propongo strategie per vivere la menopausa con piena soddisfazione perché è stata un grande impatto nella mia vita. All'inizio avevo un po' di paura, ho pensato che era la fine della mia vita sessuale. Invece è stata una rinascita, la menopausa è sicuramente una fase di transizione nella vita delle donne. Per aiutare a capire cosa significasse, ho deciso di creare la performance partecipativa Hot Flashes Bar a Miami" spiega l'artista Nina Dotti.
"Mi sono vestita da barista e così ho cominciato a parlare di diversi argomenti che riguardano la menopausa con messaggi positivi. Questo performance l'ho portato anche a Caracas, Puerto Rico e Shanghai nell'anno 2009". Nel 2014, ha sviluppato il "Premium Menopause Satisfaction Bar" durante il Festival "Miami China Queer". E l'evoluzione di questo processo l'ha portato alla proposta dell'App "PMS Lounge" conclude l'artista.

Ultime News
Black Friday: Vodafone regala un Samsung Galaxy A3

Black Friday: Vodafone regala un Samsung Galaxy A3

I clienti Vodafone avranno in regalo un Samsung Galaxy A3 acquistando un Samsung Galaxy S8, S8...

Amazon Prime Video: Accordo con AMC Studios

Amazon Prime Video: Accordo con AMC Studios

Amazon Prime Video offrirà alcune serie selezionate prodotte dagli AMC Studios, tra cui la serie...

"CAI Adventure": una App gratuita per giocare e avvicinarsi alla montagna

Il Club alpino italiano lancia "CAI Adventure", per far conoscere ai giovani, attraverso il...

Le migliori app per la privacy dell'iPhone X

Le migliori app per la privacy dell'iPhone X

Ecco alcuni suggerimenti di NordVPN per scegliere le migliori app per garantire la privacy e la...

Android nel mirino anche nel terzo trimestre 2017

Android nel mirino anche nel terzo trimestre 2017

G DATA pubblica la nuova statistica sui malware prodotti ai danni di Android registrati nel terzo...

Scattare, stampare e condividere ovunque con il Moto Mod “Insta-Share Printer” di Polaroid

Scattare, stampare e condividere ovunque con il Moto Mod “Insta-Share Printer” di Polaroid

Collegando in un clic il mod allo smartphone moto z, una volta scattata la foto, sarà poi...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media