APC
Telegram, arrivano i messaggi che si autodistruggono

Telegram, arrivano i messaggi che si autodistruggono

Tra le novità dell'ultima versione di Telegram vi è quella che riguarda l’invio di messaggi che si autodistruggono.

Pubblicato: 24/07/2017 13:50

di: redazione smartphone e app

   

la più significativa è quella che riguarda l’invio di messaggi che si autodistruggono, come già avviene su Snapchat.
L’invio di ogni foto e video, d'ora in poi, sarà associabile a un timer (un conto alla rovescia impostabile a piacimento da un secondo a un minuto) che determinerà per quanto tempo il destinatario potrà godere del contenuto appena ricevuto.
Al termine del conteggio, le immagini in questione spariranno dallo smartphone, mentre se il destinatario tenta di salvarli per sempre catturando la schermata, il sistema invierà una notifica al mittente.
Aggiornando Telegram, gli utenti otterranno inoltre la possibilità di scrivere una microbiografia da associare al proprio profilo, il pannello degli sticker si ingrandirà a tutto schermo per facilitarne la scelta, il download dei contenuti sarà più rapido per chi fa parte di gruppi di massa e gli strumenti per la modifica delle foto saranno ancora più completi e intuitivi.
Attualmente, la nuova versione è in fase di rilascio, ma l’invio di messaggi effimeri è limitato all'app per i dispositivi mobili.


Ultime News
Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

A novembre l’Italia peggiora e scala dieci posizioni nella classifica mondiale dei paesi più...

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

I cybercriminali hanno creato nuovi modelli di business illegale particolarmente lucrativi e...

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Negli Stati Uniti, l’app Apple TV offre ora eventi sportivi in diretta.

Apple mette le mani su Shazam sborsando

Apple mette le mani su Shazam sborsando "appena" 400 milioni di dollari

Shazam è un'applicazione in grado di identificare canzoni, programmi TV e film in pochi secondi.

Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Sindaco Sala: "Sarà un ottimo strumento per abbattere il divario digitale tra il centro e le...

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

Le integrazioni con l'app di Apple TV, Remote e universal research di Siri renderanno davvero...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media