i Roaming, attenzione ai viaggi in traghetto e all'estero | BitCity.it
APC
Roaming, attenzione ai viaggi in traghetto e all'estero

Roaming, attenzione ai viaggi in traghetto e all'estero

Attenzione ai viaggi in traghetto e in alcuni paesi esteri: anche se il Roaming è stato abolito, non vale per tutte le nazioni e in alto mare scattano costosi collegamenti satellitari.

Pubblicato: 02/08/2017 16:00

di: redazione smartphone e app

   

Da quest'estate roaming addio, ma vietato abbassare la guardia: occorre prestare attenzione soprattutto ai viaggi in traghetto (anche se brevi) e all'estero.
Poche persone sono a conoscenza del fatto che in mare si possono rischiare brutte sorprese. 
Un utente, salpato per la Sardegna con la famiglia pochi giorni fa, una volta a bordo del traghetto è andato a dormire, ma la mattina seguente, il suo credito telefonico era sottozero.
Durante la notte, era arrivato un SMS che annunciava l’attivazione della tariffa Tim Nave dal costo di 1,8 euro per 100 Kb.
Sempre nella notte, i telefoni, anche se in stand by, hanno continuato ad aggiornare e scaricare dati, svuotando così completamente il conto.
Ma perchè accade ciò? In alto mare, su alcuni traghetti, scattano i collegamenti satellitari che sono ben più costosi. Le tariffe lontano dalla costa sono gestite da società diverse dai gruppi italiani del telefono che poi si rifanno sulle compagnie.
Pietro Moretti dell’Aduc ha così dichiarato: "Riceviamo diverse segnalazioni riguardo a questo tipo di casi. Va ricordato però che se gli importi scalati per l’uso di Internet superano i 50 euro deve scattare il blocco della rete. In alternativa l’utente può chiedere indietro la differenza. Può inoltre chiedere di essere risarcito se non è stato avvisato per tempo dell’attivazione della nuova tariffa, sia voce, sia dati".
Anche altri operatori hanno costi alti per chi è in mare. Vodafone, per esempio, applica 3 Euro al minuto per ogni telefonata effettuata e 1,75 per quelle ricevute.
Si tratta di una modalità che esisteva già prima dell’addio ai costi extra per l’uso del telefono all’estero, anche se adesso però è più facile finire in questa trappola.
Le compagnie avvertono dei prezzi e sui traghetti ci sono gli annunci, ma non tutti ricevono l’sms in tempi utili.
Inoltre, andare in vacanza o anche soltanto attraversare i Paesi vicini a noi può significare salassi al telefono. Svizzera, San Marino, Montenegro, Albania, la Repubblica turca di Cipro del Nord non fanno parte dell’area franca dal roaming.
Questo significa che si paga, e tante volte senza averne la percezione, perché il nostro smartphone continua a scaricare dati anche mentre è in tasca.  


Ultime News
Sicurezza informatica: ESET e Google insieme nella lotta ai malware

Sicurezza informatica: ESET e Google insieme nella lotta ai malware

Chrome Cleanup, la nuova soluzione di ESET incorporata in Google Chrome, consente una...

Il malware FormBook colpisce Stati Uniti e Corea del Sud

Il malware FormBook colpisce Stati Uniti e Corea del Sud

FormBook è un software per furti di dati e un intercettatore di dati in form, pubblicizzato su...

Lenovo e Motorola a Lucca Comics & Games 2017

Lenovo e Motorola a Lucca Comics & Games 2017

Quest’anno Lenovo e Motorola portano al Festival esperienze ricche di innovazione, dal gaming al...

Voice Assistant: Samsung lancia una nuova versione di Bixby

Voice Assistant: Samsung lancia una nuova versione di Bixby

Bixby 2.0 sarà aperto agli sviluppatori in modo da integrare l'assistente vocale in altri...

 Telefonia, Adiconsum: basta modifiche unilaterali degli operatori nei contratti in corso di validità

Telefonia, Adiconsum: basta modifiche unilaterali degli operatori nei contratti in corso di validità

Adiconsum: "E basta anche agli accordi tra operatori che rendono inutile la disdetta del...

Vodafone Italia amplia con La7 la sua grande offerta tv

Vodafone Italia amplia con La7 la sua grande offerta tv

Tutti i programmi preferiti a disposizione sui canali lineari La7 e La7d e nella sezione on...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media