APC
WhatsApp, ecco come mantenere le chat al sicuro

WhatsApp, ecco come mantenere le chat al sicuro

Mantenere le chat di WhatsApp al sicuro da hacker e occhi indiscreti è possibile, grazie a WhatsApp Locker.

Pubblicato: 05/09/2017 17:05

di: redazione smartphone e app

   

Alla luce dei recenti attacchi da parte degli hacker, gli utenti di WhatsApp desiderano proteggere le proprie chat segrete.
Ma non bisogna essere per forza un pirata informatico per spiare le conversazioni altrui: una volta entrati in possesso dello smartphone, è sufficiente cliccare sull’icona dell’app di WhatsApp e automaticamente, si entra nelle varie chat del proprietario.
Per rendere le nostre chat private protette, il metodo più efficiente è quello di scaricare WhatsApp Locker. La caratteristica principale di questa applicazione è quella di proteggere la nostra chat segreta attraverso un PIN di quattro cifre, senza che nessuno possa entrare all’interno
Una volta scaricato e installato WhatsApp Locker, apparirà una schermata che indica di “Inserire il tuo PIN”. Sarà sufficiente inserire un codice PIN a 4 cifre a propria scelta e utilizzare il dispositivo di scorrimento nella parte inferiore. Effettuando le precedenti operazioni, apparirà l’opzione "Autolock Time".
Se l'utente lo riterrà opportuno, potrà impostare un timer (con una durata massima di 15 minuti) per l’auto-blocco WhatsApp, utilizzando la password.
Il PIN potrà essere modificato in qualsiasi momento, seguendo correttamente le istruzioni sulle impostazioni. 


Ti potrebbe anche interessare:
Ultime News
Rete mobile: Wind Tre si conferma leader di mercato, seguita da Tim e Vodafone

Rete mobile: Wind Tre si conferma leader di mercato, seguita da Tim e Vodafone

Secondo i dati dell’Osservatorio sulle Comunicazioni diffusi dall’Agcom nel terzo trimestre le...

L'Agcom avvia procedimenti nei confronti di Samsung e di Apple

L'Agcom avvia procedimenti nei confronti di Samsung e di Apple

Sotto la lente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato gli aggiornamenti software...

InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

La raccolta di fondi Voyage ad oggi ammonta ad un totale di 20 milioni di dollari.

 Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

I tour sono aperti a chiunque abbia compiuto 6 anni, fino ad un massimo di 35 partecipanti per...

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

I saldi di inizio anno fanno registrare un aumento delle spese da parte degli italiani del 34%...

UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

I consumatori europei potranno cogliere tutti i vantaggi dell'acquisto in rete di prodotti e...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media