APC
Avril Lavigne è la celebrità

Avril Lavigne è la celebrità "più pericolosa" online

La cantante americana è al 1° posto nella classifica McAfee Most Dangerous Celebrities 2017. Per la prima volta quest’anno la top ten delle celebrità più pericolose del web è composta di soli cantanti.

Pubblicato: 19/09/2017 17:25

di: Redazione BitCity

   

La cantante Avril Lavigne ha sostituito l’attrice comica Amy Schumer nel ruolo di celebrità più pericolosa da ricercare online.
Per l’undicesimo anno consecutivo, McAfee ha analizzato un ampio elenco di personaggi noti alla ricerca di quale fosse il più pericoloso da ricercare online.
Mentre tra i primi dieci "più pericolosi" storicamente si piazzavano un mix di musicisti, attori e presentatori TV, la ricerca di quest'anno ha raccolto dieci musicisti nei primi dieci "più pericolosi". La ricerca rivela quali celebrità generano i risultati di ricerca più rischiosi che potrebbero potenzialmente esporre i loro fan a siti web dannosi.
“Nel mondo digitale di oggi, vogliamo gli ultimi album di successo, video, film e altro ancora, immediatamente disponibili sui nostri dispositivi ", ha dichiarato Gary Davis, chief consumer security evangelist di McAfee“E spesso, purtroppo, soddisfiamo i nostri desideri di fan accaniti senza pensare alla sicurezza, rischiando comportamenti avventati come fare clic su link sospetti che promettono le ultime notizie sulle celebrità più amate. Dobbiamo imparare a fermarci un attimo e considerare i rischi associati alla ricerca di contenuti scaricabili. Pensare prima di cliccare è una buona abitudine per navigare online in modo sicuro". 
Ricercando ad esempio "Avril Lavigne free mp3" si ha il 22% di probabilità di ritrovarsi su un sito web dannoso. 
La ricerca di "MP3 free" ha restituito il maggior numero di siti web a rischio, quindi è importante fare molta attenzione e assicurarsi di effettuare la ricerca in modo sicuro.
La top ten delle celebrità dello studio di quest’anno che comportano le più alte percentuali di rischio include: 
Posizione Celebrità Pericolosità
1 Avril Lavigne 14.51%
2 Bruno Mars 13.43%
3 Carly Rae Jepsen 13.19%
4 Zayn Malik 13.06%
5 Celine Dion 12.92%
6 Calvin Harris 12.48%
7 Justin Bieber 12.33%
8 Diddy 12.32%
9 Katy Perry 12.25%
10 Beyoncé (è stata utilizzata la grafia “Beyonce”) 12.09%
 
Con percentuali di rischio più ridotte, anche le celebrità italiane più pericolose fanno parte  del mondo musicale, con una classifica di rischio guidata da Emma Marrone (n.1), Vasco Rossi (n.2) e Fedez (n.3). La top ten delle celebrità italiane che comportano le più alte percentuali di rischio include: 

Posizione Celebrità Pericolosità
1 Emma Marrone 7%
2 Vasco Rossi 7%
3 Fedez 6%
4 Belen Rodriguez 5%
5 Gianluca Vacchi 4%
6 Valentino Rossi 4%
7 Francesco Totti 3%
8 Chiara Ferragni 3%
9 Michelle Hunziker 3%
10 Ilary Blasi 2%

Ultime News
Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

Dati malware Check Point di novembre: Italia peggiora e ritorna la botnet Necurs

A novembre l’Italia peggiora e scala dieci posizioni nella classifica mondiale dei paesi più...

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

Le previsioni di G DATA per il 2018: i cybercriminali puntano a Bitcon

I cybercriminali hanno creato nuovi modelli di business illegale particolarmente lucrativi e...

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

Negli Stati Uniti, l’app Apple TV offre ora eventi sportivi in diretta.

Apple mette le mani su Shazam sborsando

Apple mette le mani su Shazam sborsando "appena" 400 milioni di dollari

Shazam è un'applicazione in grado di identificare canzoni, programmi TV e film in pochi secondi.

Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Vodafone: al via la sperimentazione 5G a Milano

Sindaco Sala: "Sarà un ottimo strumento per abbattere il divario digitale tra il centro e le...

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

L'app di Amazon Prime Video è ora disponibile per Apple TV in più di 100 paesi

Le integrazioni con l'app di Apple TV, Remote e universal research di Siri renderanno davvero...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media