APC
 Vodafone sperimenta  tecnologia che permette di estendere la copertura 5G

Vodafone sperimenta tecnologia che permette di estendere la copertura 5G

La tecnologia utilizzata nei test da Vodafone e Huawei garantirà un segnale più potente anche nelle aree con copertura limitata.

Pubblicato: 22/11/2017 15:35

di: Redazione BitCity.it

   

Dopo aver effettuato la prima connessione dati 5G in Italia, Vodafone ha completato la prima sperimentazione al mondo di una tecnica che permette di estendere il raggio di copertura del 5G, operante alla frequenza 3.7GHz, assegnata a Vodafone dal Ministero per lo Sviluppo Economico per la sperimentazione 5G.
Le bande ad alta frequenza permettono di connettere tanti utenti allo stesso tempo ma diffondono il segnale a una distanza più limitata rispetto alle basse frequenze. Vodafone con Huawei, ha messo in campo una nuova soluzione per migliorare la copertura delle frequenze più alte. Invece di usare una singola banda per far comunicare uno smartphone con la rete, Vodafone e Huawei hanno utilizzato diverse frequenze per il downlink e l’uplink.
Il downlink serve per ricevere i dati da una rete – ad esempio per leggere le notizie sullo smartphone – mentre l’uplink serve per mandare dati attraverso la rete – ad esempio inviare email o postare sui social network.
I test hanno messo a confronto due configurazioni della rete sperimentale 5G di Vodafone. Nel primo scenario, la stessa banda ad alta frequenza e’ stata usata sia per il downlink sia per l’uplink. Nel secondo scenario, è stata utilizzata una banda ad alta frequenza per il downlink e una banda a bassa frequenza per l’uplink.
Tale funzionalità – detta tecnicamente uplink & downlink decoupling (disaccoppiamento)– verrà standardizzata da 3GPP, l’ente di standardizzazione delle tecnologie mobili.
Vodafone ha registrato un miglioramento di un fattore 10 di intensità del segnale in uplink quando è stata utilizzata una banda a bassa frequenza. Questo significa che utilizzando questa tecnica, il cliente può ricevere un segnale più forte anche in quelle aree dove la copertura 5G è più limitata.

Ultime News
InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

InMotion Ventures sostiene una start-up di taxi a guida autonoma

La raccolta di fondi Voyage ad oggi ammonta ad un totale di 20 milioni di dollari.

 Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

Amazon apre al pubblico le porte del Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni

I tour sono aperti a chiunque abbia compiuto 6 anni, fino ad un massimo di 35 partecipanti per...

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

Saldi, Italiani sempre più smart: pagano con contactless ed Apple Pay

I saldi di inizio anno fanno registrare un aumento delle spese da parte degli italiani del 34%...

UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

I consumatori europei potranno cogliere tutti i vantaggi dell'acquisto in rete di prodotti e...

WhatsApp non supporterà più BlackBerry 10 e BlackBerry OS

WhatsApp non supporterà più BlackBerry 10 e BlackBerry OS

WhatsApp però continuerà a supportare i dispositivi BlackBerry con SO Android come BlackBerry...

Mondadori Store presenta

Mondadori Store presenta "MyStore", il nuovo assistente digitale

L'assistente digitale "MyStore", sviluppato da Mauden, offre ai clienti contenuti e consigli su...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media