APC
WhatsApp multato dall'Antitrust per 3 milioni di dollari

WhatsApp multato dall'Antitrust per 3 milioni di dollari

L'Antitrust ha multato WhatsApp per 3 milioni di Euro a causa della condivisione dei dati degli utenti con Facebook.

Pubblicato: 12/05/2017 19:45

di: redazione smartphone e app

   

L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha chiuso le due istruttorie, avviate nel mese di ottobre 2016 per presunte violazioni del Codice del Consumo, nei confronti di WhatsApp, alla quale è stata comminata una multa di 3 milioni di Euro per la condivisione dei dati degli utenti con Facebook.  
Nello specifico, nel primo procedimento, l'Autorità ha accertato che la società ha indotto i propri utenti ad accettare integralmente i nuovi Termini di Utilizzo, soprattutto la condivisione dei propri dati con Facebook, facendo loro credere che sarebbe stato altrimenti impossibile proseguire nell'uso dell'applicazione. 
L'altro procedimento istruttorio dell'Antitrust riguarda la presunta vessatorietà di alcune clausole del contratto sottoposto agli utenti. In particolare, si parla di disposizioni sulle limitazioni di responsabilità per l'app "molto ampie e generiche", la possibilità di interrompere il servizio "senza motivo e senza preavviso", il diritto dell'App di risolvere il contratto unilateralmente o quello di introdurre modifiche economiche senza giustificazioni, nonchè l'applicazione della legge della California per risolvere le controversie e altro ancora, tra cui la prevalenza della lingua inglese nel contratto.




Ultime News
Tribe lancia le chiavette Usb 16 GB dedicate ai personaggi di  Star Wars

Tribe lancia le chiavette Usb 16 GB dedicate ai personaggi di Star Wars

In arrivo le chiavette dei Porg, Chewbacca e Han Solo.

Pocketbook Aqua2: l'ereader a prova di acqua e sabbia

Pocketbook Aqua2: l'ereader a prova di acqua e sabbia

Aqua 2 supporta fino a 17 formati differenti di libri, senza aver bisogno di convertirli.

Ricariche telefoniche, ora basta una app grazie a partnership tra Paymat e Tinaba

Ricariche telefoniche, ora basta una app grazie a partnership tra Paymat e Tinaba

Senza costi aggiuntivi, e senza mettere mano al portafoglio: da oggi tutti gli utenti di Tinaba,...

Kaspersky Lab annuncia il ritorno del malware Olympic Destroyer

Kaspersky Lab annuncia il ritorno del malware Olympic Destroyer

Sotto attacco Germania, Francia, Svizzera, Paesi Bassi, Ucraina e Russia.

Motorola arricchisce la App della fotocamera

Motorola arricchisce la App della fotocamera

La nuova Moto Camera 2 aggiunge nuove funzionalità a molti modelli di smartphone Motorola: tra...

Il vero incubo degli italiani? Esaurire la memoria del proprio smartphone

Il vero incubo degli italiani? Esaurire la memoria del proprio smartphone

Secondo una ricerca di Western Digital Corporation il 50% degli utenti italiani si rammarica di...

I piu' letti
Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media