APC
TIM: la Repubblica di San Marino primo Stato 5G d'Europa

TIM: la Repubblica di San Marino primo Stato 5G d'Europa

Entro quest'anno saranno avviati gli interventi di potenziamento dell'infrastruttura e saranno installate le prime "small cell". La sperimentazione del servizio 5G partirà entro il prossimo anno.

Pubblicato: 21/08/2017 10:30

di: Redazione BitCity

   

Sarà la Repubblica di San Marino il primo Stato d' Europa - e tra i primi al mondo- ad avere una rete mobile 5G. Il progetto è entrato nella fase operativa grazie al Memorandum of Understanding siglato da TIM e il Governo della Repubblica di San Marino.
Già quest'anno TIM procederà all'aggiornamento al 4.5G dei siti mobili della propria rete nella Repubblica di San Marino, anticipando alcune caratteristiche del 5G, quali antenne evolute (MIMO4x4), Carrier Aggregation, modulazioni di ordine superiore ed architettura Cloud, ed introducendo le "small cell", antenne di piccole dimensioni e bassa potenza con limitato impatto ambientale.
Il piano tecnologico prevede il raddoppio dei siti mobili esistenti e l'installazione di alcune decine di "small cell", collegate in fibra ottica e dislocate sull'intero territorio sammarinese, la cui particolare conformazione geografica e industriale favorisce l'utilizzo e lo sviluppo di tecnologie innovative.
Grazie a questi interventi, entro il prossimo anno sarà possibile avviare la prima sperimentazione in ambito nazionale della tecnologia 5G introducendo sia sui siti mobili, sia sulle small cell frequenze aggiuntive dedicate alla nuova interfaccia radio 5G (New Radio), che permettono di utilizzare  larghezze di banda molto ampie e che, combinate ad antenne ancora più innovative (Massive MIMO e Beamforming), consentiranno il raggiungimento di prestazioni innarivabili dalle attuali tecnologie mobili.
Il progetto "San Marino 5G" prevede la sperimentazione di tutte le tecnologie e servizi del 5G fino alla sua progressiva introduzione su tutto il territorio sammarinese con l'obiettivo di mettere a disposizione dei cittadini, delle imprese  e della Pubblica Amministrazione locale una nuova infrastuttura mobile caratterizata da una notevole capacità trasmissiva, circa 10 volte superiore rispetto al 4G,  e in grado di connettere un elevatissimo numero di oggetti, in netto anticipo rispetto alla  scadenza del 2020 prevista dall'Unione europea. 

Ultime News
TP-Link: arrivano in Italia 4 nuovi smartphone Neffos

TP-Link: arrivano in Italia 4 nuovi smartphone Neffos

TP-Link rafforza la sua presenza in Italia ed espande la gamma di smartphone Neffos con 4 nuovi...

Mondiali di Calcio 2018: Check Point scopre una nuova campagna di phishing

Mondiali di Calcio 2018: Check Point scopre una nuova campagna di phishing

Il sistema di phishing si attiva quando l’utente scarica un calendario infetto della FIFA World...

iPerGO presenta l'ecoscandaglio wireless Deeper Start

iPerGO presenta l'ecoscandaglio wireless Deeper Start

Con un peso di soli 65 grammi, Deeper Start è uno tra gli ecoscandagli più leggeri disponibili...

Tribe lancia le chiavette Usb 16 GB dedicate ai personaggi di  Star Wars

Tribe lancia le chiavette Usb 16 GB dedicate ai personaggi di Star Wars

In arrivo le chiavette dei Porg, Chewbacca e Han Solo.

Pocketbook Aqua2: l'ereader a prova di acqua e sabbia

Pocketbook Aqua2: l'ereader a prova di acqua e sabbia

Aqua 2 supporta fino a 17 formati differenti di libri, senza aver bisogno di convertirli.

Ricariche telefoniche, ora basta una app grazie a partnership tra Paymat e Tinaba

Ricariche telefoniche, ora basta una app grazie a partnership tra Paymat e Tinaba

Senza costi aggiuntivi, e senza mettere mano al portafoglio: da oggi tutti gli utenti di Tinaba,...

I piu' letti
Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media