APC
Pagare il taxi con lo smartphone

Pagare il taxi con lo smartphone

Su oltre 11 mila taxi in oltre 40 città si potrà pagare utilizzando la app Tinaba. Da febbraio 2018 si inizia a Roma con Radiotaxi 3570 e a Milano con Radiotaxi 6969.

Pubblicato: 19/12/2017 15:05

di: Redazione BitCity.it

   

Per pagare la corsa in taxi basterà lo smartphone: è stato infatti raggiunto l'accordo tra Tinaba, l'ecosistema digitale per trasferire, condividere e aggregare il denaro senza costi di commissione, e U.R.I. - Unione dei Radiotaxi d'Italia, la più grande unione di taxi, presente in Italia con oltre 11.000 vetture su tutto il territorio.
L'accordo dà il via alla prima fase, quella di sviluppo tecnico, che porterà entro pochi mesi all'attivazione del pagamento tramite Tinaba sui taxi delle Cooperative che aderiscono a U.R.I. Le prime ad introdurre il servizio a partire da febbraio 2018 saranno Radiotaxi 3570, che a Roma conta 3.700 taxi su 7.800 totali, e la milanese Radiotaxi 6969, cui aderiscono 1.400 taxisti sui 4.800 del capoluogo lombardo. Successivamente, il servizio sarà esteso agli oltre 11.000 taxi di U.R.I. distribuiti in oltre 40 città italiane. 
Grazie a questa iniziativa, pagare la corsa in taxi sarà ancora più immediato, senza la necessità di avere contanti o portafoglio a portata di mano. I taxi aderenti ad U.R.I. non dovranno far altro che esporre all'interno della propria vettura un QR code. Gli utenti Tinaba potranno così avviare la app dal proprio smartphone, inquadrare il QR code, inserire la cifra dovuta al taxista e inviare il pagamento, il tutto senza costi di commissione. L'operazione sarà immediata e l'autista riceverà in tempo reale la conferma dell'avvenuto pagamento da parte del passeggero.

Ultime News
 Tribe presenta gli speaker bluetooth portatili

Tribe presenta gli speaker bluetooth portatili

I personaggi di Batman e Darth Vader in formato tridimensionale da viaggio.

Motorola presenta le nuove famiglie di smartphone moto g6 e moto e5

Motorola presenta le nuove famiglie di smartphone moto g6 e moto e5

Il nuovo moto g6 plus è dotato di un display Full HD Max Vision da 5,9” in formato 18:9 che...

L'intelligenza artificiale come interfaccia verso i clienti: Vodafone presenta TOBi

L'intelligenza artificiale come interfaccia verso i clienti: Vodafone presenta TOBi

Vodafone: "L'assistente digitale integrato su tutti i canali digitali di servizio al cliente".

SmartEX: l'app per la gestione delle note spese

SmartEX: l'app per la gestione delle note spese

Un’App Made in Italy, sviluppata da Doxinet per una gestione digitale agile e completa, che...

Wind Tre: completata l’integrazione della nuova rete a Milano

Wind Tre: completata l’integrazione della nuova rete a Milano

La nuova rete permetterà grande flessibilità e capacità di sviluppare i futuri servizi 5G per i...

HyperloopTT: in Europa la prima costruzione al mondo del treno supersonico

HyperloopTT: in Europa la prima costruzione al mondo del treno supersonico

Il primo sistema HyperloopTT a grandezza naturale, per il viaggio e il trasporto alla velocità...

I piu' letti
Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media