APC
Idealo: in aumento i consumatori digitali abituali (al 56%)

Idealo: in aumento i consumatori digitali abituali (al 56%)

Nuovo identikit del consumatore digitale: l’indagine di idealo sulle abitudini di acquisto online tra Italia ed Europa

Pubblicato: 09/03/2018 15:40

di: Redazione BitCity.it

   

Per tracciare il nuovo identikit del consumatore digitale italianoidealo - il portale internazionale di comparazione prezzi per gli acquisti online - ha realizzato uno studio aggiornato alla ricerca di novità e cambiamenti nelle abitudini di acquisto online in Italia.
Dal sondaggio e dal confronto dei nuovi dati con quelli dello scorso anno e quelli relativi agli e-consumer di altri paesi europei, emerge che: 
  • In Italia il consumatore digitale medio è un uomo, tendenzialmente tra i 35 e i 44 anni (per il 26,9% degli intervistati/utenti); la fascia di età che va dai 45 ai 54 anni coinvolge il 21,3% del campione. Cresce l’interesse da parte dei giovani dai 25 ai 34 anni (ora al 20,5%). Gli uomini che acquistano online sono di più rispetto alle donne (61,3% contro 38,7%). L’Italia è la nazione con meno partecipazione al femminile nello shopping online, mentre il paese con più “parità di genere” rispetto al fenomeno è invece la Spagna (uomini al 53,8% e donne al 46,2%).
  • Gli articoli per i quali i consumatori digitali italiani spendono con maggiore frequenza sono quelli del settore cultura e intrattenimento (al 65%), abbigliamento (al 64%) e comparto elettronica (al 65%). Un consumatore su quattro in Italia utilizza dispositivi mobili per l’e-commerce. C’è però differenza tra finalizzazione dell’acquisto e ricerca pura. Il dispositivo privilegiato per concludere un acquisto digitale resta il PC (al 91%), un buon 29% preferisce finalizzare direttamente da smartphone o tablet (22%).
  • Non sono ancora molti i consumatori digitali che pagano online con carta di credito (indicata dal 22% del campione). La ricerca di prezzi più convenienti è il motivo principale per comprare online per il 75%; tra le altre motivazioni, la possibilità di confrontare facilmente i prodotti tra loro (al 41%) e di leggere il parere di altri utenti grazie a commenti e recensioni (40%). Cresce l’uso delle piattaforme di comparazione prezzi: il 50% dichiara di utilizzare i comparatori online, un dato in aumento rispetto allo scorso anno, segno di un’evoluzione e di una tendenza sempre più spiccata all’uso di canali considerati più neutrali e trasparenti di altri.
È possibile scaricare gratuitamente la versione completa dell’e-book realizzato sul tema cliccando su https://goo.gl/afmjhN.

Ultime News
Da TomTom un nuovo servizio per ridurre il traffico

Da TomTom un nuovo servizio per ridurre il traffico

TomTom lancia Origin/Destination Analysis per una migliore pianificazione urbanistica. Un nuovo...

Allarme polizia postale: estorsione via mail per aver visitato siti porno

Allarme polizia postale: estorsione via mail per aver visitato siti porno

I cybercriminali minacciano gli utenti di divulgare a tutti il tipo di siti visitati e la...

Giovani consumatori digitali italiani: appassionati di elettronica e videogames

Giovani consumatori digitali italiani: appassionati di elettronica e videogames

idealo ritrae i consumatori digitali tra i 18 e i 24 anni. La città con più “giovani digital” è...

Accordo LVenture Group - Facebook: nell'hub romano arriva 'Binario F from Facebook'

Accordo LVenture Group - Facebook: nell'hub romano arriva 'Binario F from Facebook'

Siglato un accordo tra LVenture Group e Facebook per ospitare alla Stazione Termini il nuovo...

Nextdoor, l'app per vicini di casa, arriva in Italia

Nextdoor, l'app per vicini di casa, arriva in Italia

La app di quartiere che facilita e promuove le relazioni locali attiva in più di 200.000...

Google Pay in Italia, ecco le banche aderenti (prossimamente anche Poste Italiane)

Google Pay in Italia, ecco le banche aderenti (prossimamente anche Poste Italiane)

Per ora le banche che supporteranno il servizio sono: Banca Mediolanum, Boon, HYPE, Nexi, N26,...

I piu' letti
Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media