APC
Stop alle truffe on line grazie a una app di una startup lombarda

Stop alle truffe on line grazie a una app di una startup lombarda

L'idea è una di quelle sottoposte a crowdfunding all'interno della call Postepaycrowd 2.0 sulla piattaforma Eppela e vede come mentor le aziende Poste Italiane e Mastercard.

Pubblicato: 26/07/2018 10:45

di: Redazione BitCity.it

   

Una applicazione innovativa per il controllo e il pagamento nell’ambito delle compravendite on line. È Weldpay, uno dei progetti finanziabili all’interno di PostepayCrowd 2.0, l’iniziativa di Poste Italiane in collaborazione con MasterCard, con la partnership della piattaforma Eppela, per il sostegno ai progetti di innovazione, fintech e trasformazione digitale.
Si tratta di una applicazione che propone una soluzione che tuteli dalle truffe on line, in particolar modo nel campo degli anticipi di denaro per affitto di case vacanza, acquisto di auto/moto e nel mondo dell’e-commerce per oggetti usati e nuovi.
Con Weldpay, infatti, è possibile acquistare o vendere in sicurezza attraversosei fasi: acquisto del prodotto sul web conferma dell’acquisto, pagamento in sicurezza, controllo e monitoraggio dell’acquisto prima che, nell’ultima fase, Weldpay paghi direttamente il venditore del prodotto acquistato. L’applicazione, in sostanza, si fa da intermediaria fra acquirente e venditore per per garantire a entrambi che l’acquisto possa andare a buon fine.
Le risorse raccolte tramite crowdfunding verranno impiegate per il perfezionamento della piattaforma, per il potenziamento delle campagne marketing on line e off line e per la definizione e lo sviluppo della strategia commerciale.
Per chi deciderà di finanziare il progetto sono previste delle ricompense. Con una donazione di 10 euro il finanziatore verrà ricompensato con un ventilatore usb alimentabile tramite telefono. Uno speaker bluetooth per coloro che decideranno di donare 30 euro mentre con donazioni più cospicue, come 50 e 100 euro, i donatori potranno ricevere rispettivamente un caricabatterie a induzione pieghevole per smartphone e un paio di occhiali per la realtà aumentata.
La campagna di crowdfunding per sostenere questo progetto rimarrà attiva fino all’11 agosto.
A capo del progetto Weldpay c’è il presidente del cda di Safepay Italia, Dimitri Belardo, che può vantare un’esperienza ventennale nello sviluppo di attività imprenditoriali in vari settori. 


Ultime News
UE: dottato il regolamento che istituisce uno sportello digitale unico

UE: dottato il regolamento che istituisce uno sportello digitale unico

Tra due anni i cittadini e le imprese potranno reperire tutte le informazioni, le procedure...

Call of Duty: Black Ops 4, miglior primo giorno di lancio nella storia di Activision

Call of Duty: Black Ops 4, miglior primo giorno di lancio nella storia di Activision

Record di vendite su PlayStation Store. + 25% delle vendite digitali di Call of Duty nel primo...

UE: misure per contrastare la disinformazione online

UE: misure per contrastare la disinformazione online

I rappresentanti delle piattaforme online hanno consegnato alla Commissaria per l’Economia e la...

Check Point: a settembre si sono quadruplicati i malware criptomining contro i dispositivi Apple

Check Point: a settembre si sono quadruplicati i malware criptomining contro i dispositivi Apple

L’Italia torna al 104esimo posto nella classifica dei paesi più colpiti ma registra un aumento...

Call of Duty: Black Ops 4 è finalmente disponibile!

Call of Duty: Black Ops 4 è finalmente disponibile!

Il nuovo titolo presenta un nuovo livello tattico di Multiplayer, la più grande esperienza...

Polar Vantage M, lo sportwatch per per chi ama lo sport

Polar Vantage M, lo sportwatch per per chi ama lo sport

Sportwatch dotato di funzioni all’avanguardia come Training Load Pro e la tecnologia esclusiva...

I piu' letti
Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media